DEPILAZIONE LASER: La depilazione, o più correttamente epilazione laser, è il trattamento per  rimuovere progressivamente (ovvero in varie sedute e nel corso del tempo), ed impedire la ricrescita, dei peli superflui che possono crescere in varie parti del corpo. Questo tipo di trattamento è sempre più richiesto, sia da uomini che da donne, in quanto un eccessiva o anomala presenza di peli (es. irsutismo) può provocare imbarazzo e insicurezze, e quindi si ricorre all’epilazione laser per motivi prevalentemente estetici. In particolare i laser per la depilazione hanno come bersaglio la melanina presente nel bulbo del pelo. Una seduta di trattamento laser può durare da qualche minuto a più di un ora, in funzione delle dimensioni della zona da trattare. E’ necessario più di un trattamento per neutralizzare i bulbi che non sono ancora giunti in questa fase. Infatti, ogni volta si effettua il trattamento, sono distrutti solamente i peli in fase pro-anagen e anagen (termine che indica la fase di crescita attiva dei peli) mentre gli altri, in quel momento “dormienti”, avranno bisogno di una nuova seduta a distanza di circa uno o due mesi. Ricordiamo inoltre che ogni paziente e ogni singola area da trattare differiscono sostanzialmente in termine di numero di sedute richieste,  che soltanto il medico potrà valutare. Il raggio di luce laser è applicato attraverso un manipolo con punta raffreddata che permette di dirigere l’energia del laser alla radice del pelo, proteggendo e raffreddando la pelle circostante, riducendo così al minimo la sensazione di fastidio. Dopo il trattamento vi può essere un leggero arrossamento e/o gonfiore in corrispondenza della zona trattata che scompaiono entrambi nell’arco di qualche ora. Esistono anche dei protocolli di trattamento dell’acne in fase attiva o di remissione, e anche per il trattamento delle smagliature. In questi casi il medico dovrà valutare la patologia presente e la possibilità del risultato.

Share by: